Esu parla sul Sesso e le Relazioni

Jess – Esu, ti chiedo di nuovo di parlarci di sesso e relazioni. C’è molta disinformazione e percezioni erronee che influenzano molto ciò che noi facciamo sulla Terra. Abbiamo parlato di questo in relazione al progetto a cui sto lavorando con gli uomini gay, ma vedo che la direzione presa dalla discussione è applicabile a una più ampia argomentazione sulla sessualità e sulla relazione. Chiedo la tua opinione e le tue osservazioni su ciò che io considero la confusione sulla sessualità, i rapporti sessuali, il matrimonio e la procreazione.

Esu – Jess, questo è un argomento che ha ramificazioni vaste nel comportamento post-stasi. Gli istinti fisici rimarranno, perché starete ancora abitando corpi che sono progettati per funzionare con questa frequenza vibrazionale. I vostri corpi sono stati creati per consentirvi di connettere le vostre reazioni emotive ed esperienziali al processo che usate per prendere decisioni. Non siete in grado di scegliere uno stile di vita senza misurarlo con i ricordi e il ragionamento. Se non steste lavorando all’interno di una struttura energetica fisico/chimica sareste liberi di scegliere comportamenti che non sono limitati dalle preoccupazioni del corpo che avete accettato per la vostra incarnazione qui.

Il vostro corpo qui influenza la vostra natura spirituale. Il pericolo sta nel permettere alle vostre reazioni fisiche di dominare la vostra percezione intuitiva. Il più delle volte consentite al corpo di prendere decisioni che la vostra essenza spirituale avrebbe dovuto stabilire. La vostra responsabilità è di bilanciare le necessità fisiche con le verità spirituali.

Questa necessità di equilibrio è quanto più evidente nelle questioni della sessualità e del comportamento sessuale. Il processo fisico che voi chiamate sesso non è altro che l’attività che usate per prepararvi per il sesso. Il sesso è uno scambio di energia tra chi dona e chi riceve. Questo è il principio dello yin/yang, attivo/passivo, percezioni positive/negative, che sono stati creati nel corso della storia sulla Terra per incarnare l’attività all’interno della terminologia fisica. I vostri corpi maschili e femminili sono stati progettati per agevolare questa fusione energetica con reazioni chimiche, uniche per ogni genere, che vengono attivate dal flusso di energia che fluisce attraverso i corpi dei partecipanti. Il risultato di questa reazione fisica è la produzione di un’altra forma fisica che può ospitare un’essenza spirituale.

Quello che sulla Terra chiamate sesso è, infatti, l’attività fisica che racchiude l’attuale processo di fusione di energia. Questa attività fisica è ciò che è stato classificato e politicizzato come un mezzo per controllare la vera natura del sesso. Le leggi e i divieti giuridici che hanno reso certi comportamenti tabù, sono un mezzo di regolazione della riproduzione fisica. Non hanno nulla a che fare con il sesso, di per sé. Essi creano solo un aura di mistero o un divieto che entrano in gioco nell’esperienza emotiva per la manipolazione del comportamento. Questo è un caso in cui la memoria fisica parla molto più forte della consapevolezza della verità spirituale. Questo controllo comportamentale è stato inculcato per così tante migliaia di anni che il suo precondizionamento genetico spiega la mancanza del discernimento consapevole anche dei più illuminati.

Poiché questo precondizionamento è così estremo, sarà impossibile cambiarlo rapidamente. Per passare ad una equilibrata consapevolezza, che considera i bisogni fisici insieme alle verità spirituali, saranno necessari alcuni anni del vostro tempo. Anche se uscendo dalla stasi sulla Terra significa avere un livello più elevato di comprensione vibrazionale, chi si ferma avrà ancora il precondizionamento fisico da cambiare. Questi cambiamenti non saranno realizzati attraverso una imposizione di norme e regolamenti che proibiscono immediatamente i comportamenti. Lo shock e la sensazione di essere sopraffatti da un ambiente trasformato non permetterà un cambiamento immediato. L’uomo sulla Terra non sarà immediatamente spirituale e in linea con le verità universali di Christ Michael. Egli proverà gratitudine per essere qui e un nuovo senso di scopo e di rettitudine, ma sarà comunque un essere spirituale in un corpo fisico con precondizionamento genetico. Il suo concetto di comportamento sarà diverso, ma dovrà ancora imparare a vivere la responsabilità. I modelli di comportamento che ricorderà -molti ancora inconsci- riaffioreranno e necessiteranno di una costante valutazione affinchè siano appropriati ed in linea con una nuova consapevolezza della verità spirituale.

Per questo motivo vi ho detto che il progetto di introdurre metodi di ripensamento, per quanto riguarda le concezioni sessuali all’interno del contesto di supposizione familiare, sarà più pratico. I modelli comportamentali comuni alle relazioni gay, per esempio, non saranno immediatamente aboliti, ma saranno affrontati nel contesto dei loro effetti fisici. Questa consapevolezza fisica sarà accoppiata con la consapevolezza della realtà spirituale del sesso. All’uomo verrà insegnato a vedere le ragioni della scelta di certi comportamenti rispetto ad altri. Gli uomini sulla Terra post-stasi saranno qui per un motivo, e il loro scopo sarà l’apprendimento di un comportamento responsabile nel contesto della verità spirituale.

Questo apprendimento di un comportamento responsabile si estende anche agli atteggiamenti verso gli altri e all’accettazione della loro scelta di esplorare uno stile di vita diverso. E’ irresponsabile giudicare il processo della scelta di vita di un altro senza prima stabilire se le proprie scelte personali siano in allineamento. Completare l’allineamento con la verità spirituale, non offre la possibilità di considerare che altre scelte siano meno allineate delle proprie. Completare l’allineamento significa accettare le scelte degli altri e vivere la propria esistenza in modo tale che l’evidenza di essere in allineamento sia chiara. Un’esistenza spiritualmente e fisicamente equilibrata è una lezione che parla più forte delle critiche e della condiscendenza.

Il comportamento che riguarda la fusione di energia che il sesso è in definitiva, sarà trasformato per riconoscere la sua natura spirituale. Questo non accadrà nello spazio di una notte, ma avverrà in fasi di sensibilizzazione e di insegnamento informato. Questo approccio si applicherà ai comportamenti sessuali a tutto campo. Non cambierà nella natura dell’uomo, a meno che non lo voglia cambiare. Questa è la sfida che molti di voi si troveranno ad affrontare se sceglieranno di lavorare su questo tema.

Non ho alcun interesse a creare più problemi con nuove serie di divieti comportamentali che sostituiscono quelli già esistenti. Sarà più produttivo rilasciare preconcetti attitudinali e cominciare a lavorare con l’educazione e la responsabilizzazione attraverso lo spettro. Restrizioni legali su chi può sposarsi sono già in atto ai fini del controllo. Il matrimonio è di per sé una finzione giuridica che si sovrappone all’impegno spirituale con un sistema governativo. Le restrizioni su chi può sposarsi sono radicate nel controllo della popolazione, non nella realtà spirituale. I rapporti veri sono basati su una consapevolezza spirituale di essere uniti come flussi di energia. L’attività fisica sessuale è uno strumento per rafforzare questa percezione di unità spirituale, non un fine in sé. Questa unità può assumere molte forme, e mentre gli spiriti uniti si trovano in corpi fisici, non c’è motivo per non esplorare la percezione che il corpo offre alla consapevolezza spirituale. Questo approccio alla forma fisica era alla base di molti sistemi di spiritualità orientale. L’eccitazione fisica e le sensazioni erotiche collegate con il processo di attività sessuale sono state considerate come un mezzo per raggiungere una maggiore consapevolezza spirituale. Il sesso non era l’atto, ma l’unità con l’universo che tali atti favorivano.

Esu

Traduzione: Lina Capettini 28 Settembre 2010

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Anti-spam: complete the taskWordPress CAPTCHA