Esu parla dell’Amore e della Connessione con la Sorgente

Esu, chiedo un aggiornamento ed altri commenti sulla nostra connessione, qui sulla Terra, con la verità Universale. Parla come puoi sul calendario e sul nostro ruolo. Parla delle tue aspettative su ciò che dobbiamo fare per lavorare alla tua visione per noi.

Jess, sì, io sono qui. Il calendario degli eventi, come lo chiamate, è stato ancora ottimizzato per consentire un maggiore impatto e per produrre una più ampia accettazione di ciò che avverrà. Alcuni eventi sono in programma e sono inevitabili, e questi accadimenti determineranno la gamma delle scelte che voi abitanti farete. Vi verrà chiesto di negoziare con una situazione di vita cambiata. Sarete incoraggiati ad accogliere questa nuova situazione con equilibrio e creatività. Sì, la creatività è la parola che voglio usare qui. Le situazioni consentiranno linee di azioni preconcette, ma preferisco che voi ri-esaminiate le opzioni selezionando quella che coniuga al meglio le vostre esperienze passate con l’obiettivo di ristabilire una vita significativa sulla Terra.
La vostra storia, per quanto riguarda la soluzione dei problemi, è stata quella di basarvi su dettami stabiliti o sequenze di azioni prescritte. Avete ciecamente collegato soluzioni perché sono state efficaci in situazioni passate. Il vostro comfort emotivo con queste sequenze è stato soddisfacente per il vostro sistema di analisi basato su un archivio di ricordi e di esperienze. Il vostro sistema di pensiero ha informato le vostre emozioni e le vostre emozioni hanno plasmato i vostri ricordi.

Questo cambierà. I vostri pensieri coscienti sono soluzioni visibili per gli input che ricevete dall’energia universale che vi circonda. L’esperienza universale è vasta e interconnessa, e il vostro sé superiore è una parte di quella rete. Voi giocate il vostro ruolo nella creazione di questa rete. Il vostro sé superiore, per usare questo termine, è collegato con il vostro sé inferiore, il sé cosciente, e questo sè cosciente gestisce le funzioni del cervello. C’è anche un sé inconscio che è collegato con l’universo, e che similmente gestisce il sistema fisico automaticamente. I due strati del sé fisico funzionano in tandem, anche se non siete a conoscenza di quello automatico, a meno che non vi concentriate consapevolmente sulle sue operazioni.

Questa coppia di sé fisici possono essere fatti per connettersi consapevolmente al vostro sé superiore attraverso la meditazione e il controllo dei processi automatici del vostro corpo. La vostra mente può dirigere il vostro sistema per passare a quel più alto livello di connettività.

Una volta stabilita la connessione, voi internamente lo sapete. Il vostro corpo funziona a un livello minimo, e la vostra mente è predominante. Voi comunicate istantaneamente con l’universo che vi circonda. Questo può essere costituito in qualsiasi forma che desiderate utilizzare. Generalmente avete uno stile preconcetto che preferite usare per collegarvi. Anche questo si basa sulla vostra caratteristica emotiva. Voi parlate e sentite nel modo in cui la vostra mente ritiene appropriato.

Vi dirò cosa sono queste informazioni e come le ricevete. Se vi connettete con l’amore dell’universo, esso intensificherà la vostra capacità di ricevere. Lasciatemelo spiegare ulteriormente. Vi è un vasto mare di connettività che sostiene tutta la creazione. Questa connettività è l’estensione della Prima Sorgente e della sua visione per la creazione. Lui ha sentito la necessità di creare e la sua mente infinita gli ha detto come. Prima è venuta la sensazione, e la mente le ha dato forma in un’idea che poteva essere manifestata come creazione.

Questo è il processo che tutta la creazione utilizza per continuare questa connessione con la Sorgente. La Sorgente che collega il tutto diventa un fulcro, e il punto focale riconosce la connessione. Questo è amore. L’amore è riconoscere la connessione. L’amore è una consapevolezza della Sorgente. Tutto proviene da questo amore e dal riconoscimento di questo amore.

L’amore è luce. L’amore è energia. Essere colpiti dall’amore è essere connessi a questa energia. Il risultato di questa connessione è essere amati dalla Sorgente.

Voi sulla Terra ricevete questo amore sentendo questa connessione. Questo senso di unità e connettività cambia il vostro sistema fisico. La parte esterna del corpo aurico, per utilizzare tale descrizione, rende la connessione continuativa, e quindi invia questo punto focale in tutto il sistema energetico, che sostiene ciò che voi vedete solo come corpo fisico. Diventate consapevoli di questa connessione, e il vostro sistema comincerà ad analizzare questa consapevolezza. Il vostro cervello prenderà il link che ha fatto il vostro cuore, e lo categorizzerà dentro l’archivio delle memorie e delle esperienze che riconoscerete. La vostra analisi è collegata alle categorie di reazioni emotive che avete avuto in passato, e iniziate a reagire automaticamente a questi input, sulla base dei vostri ricordi. Questa reazione influenza la vostra percezione mentale dell’input universale, e poi la filtra verso il basso per cambiare la vostra forma fisica, coinvolgendo i sistemi collegati al cervello. Le vostre reazioni mentali si manifestano come vostre azioni e come vostra ultima forma corporea. La vostra forma fisica in questa dimensione è stata progettata per permettere che ciò accada. I vostri ricordi e le categorie emotive possono indurvi a respingere input provenienti dall’Universo della Sorgente. Questa capacità di scelta è l’esperienza da cui state imparando.

Dovete imparare la vera immagine di ciò che è la vostra vita sulla Terra. La vostra esperienza continuativa qui, facendo parte dell’ascensione di Gaia, necessiterà che ri-condizioniate le vostre percezioni e presunzioni. Questo è il motivo per cui vi dico che dovrete cominciare a reagire in modo creativo. I vecchi schemi sono comodi, ma limitati e ripetitivi. Il nuovo approccio richiederà la consapevolezza che il vostro cuore è il mezzo per la connessione. Tutto ruota intorno al sentire la connessione con la Sorgente e con la visione universale di Christ Michael Aton.

Questa visione implica un piano di gioco. La vostra attuale preoccupazione di calendari e date, è una reazione prevedibile riguardo alla sequenza di decisioni e di azioni che sono più produttive. La nostra visione di ciò è circolare più che lineare. Dal momento che tutto è collegato, ogni singola azione influisce tutte le altre azioni. Non c’è una linea di azioni, perché tutto deve essere considerato. L’amore collega tutto e la sequenza delle interazioni coinvolte con una focalizzazione non è più o meno importante di qualsiasi altra.

E’ stata fatta menzione dell’eliminazione della necessità di ciò che è stata definita una mini-stasi. Coloro che avevano programmato questa possibilità hanno determinato che il suo effetto può essere prodotto più efficacemente con una rimozione pubblica di colpevoli, preceduta da una spiegazione pubblica di quanto è accaduto. Lo scenario proposto è stato concretizzato nella forma che prenderà ora, anche se questa forma viene sempre analizzata e modificata in base alle esigenze che mirano ad un risultato migliore. Il risultato migliore è sempre il criterio con il quale vengono adottate misure per raggiungere il risultato finale, che è già stato determinato dalla Sorgente. Dovete pensare in questi termini, e non essere bloccati in un unico sistema di causa ed effetto.

Altre guide e canalizzatori stanno dando tempistiche più specifiche. La tendenza sulla Terra è sempre la ricerca di un sistema pre-formulato e di seguire questa ricetta per il successo. Ogni livello di capacità di ricevere e comunicare informazioni è influenzato dal proprio sistema fisico. Il cervello funziona nel rispetto dei parametri programmati. I messaggi provenienti dalle guide sono diretti per adattarsi a questi parametri, e i canalizzatori percepiscono questi messaggi attraverso la dotazione del linguaggio che hanno imparato. Nulla è completo, tutto è una parte di un tutto.

Discernimento e pensiero creativo significano imparare a combinare e valutare le fonti all’interno dei parametri della verità universale. Questo non è necessariamente lo stesso che utilizzare insegnamenti precedenti o modelli di congetture. Esaminate tutto e pensate in modo indipendente nell’ambito del contesto della connettività universale e dell’amore.

Esu, per oggi.

Traduzione: Lina Capettini 27 Dicembre 2010

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Anti-spam: complete the taskWordPress CAPTCHA