Esu parla dei Nuovi Inizi

Jess – Esu, hai detto di avere delle cose da commentare in questo momento di confusione e di chiusura. Parla attraverso di me per affrontare le questioni che desideri discutere. Parla se vuoi, di ciò che è in arrivo ora e di cosa può arrivare in futuro.

Esu – Jess, parliamo. Ho diversi temi che voglio affrontare oggi. Non avrò tempo o spazio per trattare tutti in profondità, ma vorrei soffermarmi su alcune idee alle quali vorrei che tutti pensassero. Si tratta di preparazioni, come pure di pratiche che dovrebbero essere adottate nella vostra esistenza attuale.

La prima di queste è di immaginare che tutti gli abitanti della Terra siano vostri parenti. Ogni persona che vedete – per quanto antagonista, o disgustosa, o interessante, o familiare, – è collegata a voi. Dovete rendervi conto che ogni scelta effettuata nel determinare il vostro comportamento dovrebbe essere basata sulla consapevolezza che state interagendo con un’estensione di Christ Michael. L’altra persona potrebbe non saperlo, o potrebbe decidere di comportarsi non riconoscendo questo. Ma voi sapete che tutta la creazione deriva da Christ Michael. Voi non siete diversi come valore da loro. Potete essere più consapevoli della vostra connessione, ma questo significa che siete ancora più responsabili per le scelte che fate, perchè consapevoli.

Quando criticate, state solo evidenziando le vostre convinzioni di non poter accogliere l’altro comportamento. Che cosa è questo giudizio che date su di voi? Il comportamento dell’altra persona ha innescato una reazione, magari proprio per la vostra provocazione. Perché questo comportamento è un conflitto? Perché l’azione dell’altra persona è un problema per voi? Perché sentite il bisogno di condannare l’altra persona come inferiore a voi?

Non potete determinare gli atteggiamenti e il comportamento di nessuno, ma solo il vostro. Le scelte che fate devono essere basate sulle verità di Christ Michael; solo allora il vostro comportamento sarà in allineamento. Questo è il vostro obiettivo. Una volta che sarete allineati con Christ Michael, le vostre paure o il vostro ego non agiranno come un blocco o un’arma. Il vostro atteggiamento e le vostre scelte allora vi daranno equilibrio. Non vi vorrete contrapporre. Non vi faranno paura le altre scelte. Interagirete con le altre persone in un modo che vi consentirà di trovare continuamente l’allineamento con Christ Michael.

Dico questo ora perché sperimenterete degli sconvolgimenti e dello scompiglio nella vostra esistenza. Sperimenterete disastri. Avrete a che fare con la rabbia e l’intimidazione. Dovete essere equilibrati e disponibili. Dovete essere compassionevoli e forti per gli altri che si baseranno su di voi per risolvere i loro problemi. Non dovete essere paurosi o incerti. Non dovete essere sopraffatti da reazioni emotive che sono programmate da esperienze passate. Dovete guardare alle situazioni obiettivamente, come è necessario per continuare l’ascensione della Terra. L’uomo sarà in conflitto con i processi naturali, perché ha ignorato l’esigenza di essere in linea con l’ambiente circostante. Anche così, è sempre parte di Christ Michael ed è ugualmente importante.

La stasi sarà un periodo di pulizia della casa, per così dire. Alla Terra deve essere consentito di trovare un equilibrio, e molto di ciò che ostacolerà sarà rimosso. Il rapporto tra la terra e il mare deve essere livellato nuovamente per permettere al pianeta di posizionarsi con l’asse più adeguato per assorbire le energie in arrivo. Ciò significa che masse di terra devono essere spostate per raggiungere il rapporto di superficie necessaria rispetto all’acqua, e per sostenere la frequenza dell’energia proveniente dalla Cintura Fotonica e da Giove, il nuovo secondo sole.

Resta la questione se sia meglio che l’uomo incominci a sperimentare questo prima dell’inizio della stasi, o che questi mutamenti debbano essere una sorpresa per quelli che rimarranno sulla Terra per ricostruire una società globale sostenibile. Sarà l’uomo abbastanza forte da affrontare catastrofi peggiori di qualsiasi cosa abbia visto prima? Sarà l’uomo in grado di sublimare le esperienze con una oggettività che gli permetta di confortare e anche di assumere il controllo?

Una seconda questione riguarda la ristrutturazione del sistema di credenze dell’uomo in un ritratto accurato del suo rapporto con il Creatore e l’universo in cui vive. I sistemi religiosi dell’uomo sono tutti imperfetti, in quanto prendono le verità date e le distorcono per il controllo e il vantaggio politico sugli altri uomini. La religione nel mondo di oggi è costruita sul senso di colpa e sulle penalità per comportamenti sfavorevoli a coloro che determinano dogmi e credi. L’uomo è indotto a comportarsi in un certo modo a causa di una paura instillata di condanna e di sofferenza. Le regole religiose non sono più basate sulle verità universali designate da Christ Michael come strutture di Nebadon. In contrasto con ciò che viene insegnato nelle chiese di oggi, i comportamenti e gli atteggiamenti dovrebbero essere incarnazioni della creazione.

Come parte del ripensamento dell’uomo riguardo al suo comportamento verso i suoi simili, avrà anche bisogno di riconsiderare il suo rapporto con la creazione di cui egli è parte. Per essere in linea con Christ Michael, ogni abitante deve capire come l’universo sia l’incarnazione delle idee e della volontà del suo creatore. Deve riconoscere che le proprie scelte individuali e i comportamenti devono essere coordinati con le attività in corso nel suo ambiente. Ogni individuo è diverso, ma ogni persona distinta deve anche essere consapevole di un insieme più grande che forma la creazione di cui fa parte.

Le credenze religiose e i credi che le codificano devono cambiare. Le pratiche religiose devono essere in allineamento con Christ Michael. Per continuare con l’ascensione della Terra, l’uomo dovrà diventare equilibrato e integrato con tutto ciò che esiste qui. Non può aggrapparsi a idee o comportamenti che derivano da un conflitto con la visione di Christ Michael. La pulizia della casa che è la stasi, assicurerà che la struttura di questi comportamenti sia messa in atto.

L’uomo avrà il compito di mantenere un mondo pulito e di lavorare con esso per sviluppare comportamenti e pratiche che siano interattive e in linea con le intenzioni di Christ Michael. La sua visione ha creato questo mondo, e la sua intenzione ora è di portare questa visione al suo prossimo livello di realizzazione. Questo non sarà fatto nel corso di una notte, e non sarà particolarmente facile considerando il modo di pensare attuale dell’uomo. Tuttavia, la facilità è un termine relativo, e la natura dell’uomo è sempre stata quella di adattarsi alle circostanze in cui si viene a trovare con obiettività e accettazione.

Molte delle comodità che avete adesso non saranno operative nello stesso modo. Ci saranno risorse sufficienti, però, per compiere tutto ciò che si vuole realizzare. Le nuove tecnologie aiuteranno, e le forniture necessarie saranno disponibili. Un sistema energetico affidabile sarà accessibile, e le comunicazioni continueranno ad essere un obiettivo fondamentale. Internet come lo conoscete sarà operativo, e il forum per le discussione sarà mantenuto. Le risorse di informazione saranno archiviate e conservate, e l’uomo continuerà a rimanere in contatto a livello globale.

Oltre a preservare gran parte della vostra esistenza attuale, le forze galattiche porteranno assistenza diretta ai vostri sforzi. La loro guida vi suggerirà i modi per ristrutturare la vostra comunità e i sistemi di credenze. Solo il loro esempio indurrà ad un riesame della vostra comprensione del cosmo e renderà impossibile alle vecchie percezioni determinare le scelte e le reazioni. La coscienza dell’uomo verrà ampliata, e dovrà adattarsi a ciò che è ovvio.

Per aiutare l’uomo ad ospitare i lavoratori galattici come me e voi, dovrà guidare il suo pensiero in nuove direzioni che tengano conto della loro nuova esistenza. Le credenze cambieranno e le conoscenze della scienza saranno ristrutturate. Nuove scuole si svilupperanno per esplorare questi nuovi concetti. Nuove invenzioni e nuove impostazioni saranno influenzati dal nuovo ambiente. Questo sarà inevitabile. Non sarà immediato, ma sarà progressivo. Non vi è comunque alcun periodo di tempo ipotizzato per questo, perché sarà considerato come la continuazione del lavoro per un obiettivo più alto all’interno di una cultura che è ascesa ad un altro livello di consapevolezza.

Queste scuole saranno la spina dorsale dei nuovi sistemi culturali. I nuovi comportamenti saranno interattivi e compassionevoli, in accordo con le intenzioni di Christ Michael. L’uomo crescerà e si svilupperà. Il suo raggio d’azione e il suo potenziale si espanderanno in modo esponenziale. La consapevolezza del suo ruolo nell’universo di Christ Michael diventerà più chiara e più familiare ogni giorno.

In questo giorno di Pasqua, nuovi inizi, vi lascio con queste parole.

Esu Immanuel

Traduzione: Lina Capettini 7 Aprile 2010

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Anti-spam: complete the taskWordPress CAPTCHA