Esu parla degli Atteggiamenti e dell’Allineamento

Jess – Esu, hai detto che volevi parlare. Chiedo energia e concentrazione.

Jess, qui è Esu. Ti ho chiesto di ascoltare questa sera, perché voglio parlare di ciò che sta arrivando. Questo è un messaggio breve, ma opportuno e necessario. Sei stato saggiamente molto attento a non diventare personalmente coinvolto con ciò che sta accadendo. Sei rimasto fedele al tuo percorso, così come lo percepisci, e hai cercato di rimanere positivo e compassionevole.

Le discussioni che hai evitato erano spreco di energia. La disputa e la delimitazione di un territorio sono degradanti e giudicanti. E’ un arricchimento spirituale trovare il valore anche nelle situazioni più tremende. Resta fedele alle tue convinzioni e chiedi la forza per rimanere fermo nelle tue decisioni. Sai che Christ Michael Aton fa parte anche degli aspetti più recalcitranti del Suo Universo. Tutto è Lui, e tutto ha degli aspetti della sua idea creativa. La forma in cui la creazione si sviluppa è il risultato della sua capacità di scegliere come essa persegue il suo scopo. Tutto influenza tutto il resto, e la vostra percezione della realtà è in continua evoluzione, come risultato degli input delle interazioni che sperimentate prima di fare una nuova serie di scelte. Tutto è fluido; ogni cosa è in relazione con tutto il resto. Le vostre idee e le vostre azioni hanno un impatto sul vostro ambiente circostante; esso, a sua volta, provoca reazioni in base a quanto dite di voler sperimentare. Se vi aspettate una minaccia, ne sperimenterete una. Se rimanete calmi ed equilibrati, potete discernere le virtù per la vostra crescita. Formulare un giudizio non permette alla vostra coscienza di essere in grado di ricevere nuove idee o informazioni inaspettate. Anticipare le vostre opinioni vi fa perdere l’insegnamento che vi possono fornire.

Le opinioni e i giudizi sono la manifestazione delle vostre reazioni emotive alle memorie e ai blocchi spirituali. Voi dovete rimanere aperti e non rigidi nei vostri atteggiamenti. Dovete osservare tutto ciò che percepite con obiettività e senza pregiudizi emotivi. Potete reagire agli eventi, ma non dovreste essere sopraffatti dalle vostre reazioni. Dovreste mantenere un certo senso di distacco, anche in tutte le situazioni che vi coinvolgono di più emotivamente. Sappiate il motivo per cui piangete, sappiate il motivo per cui avete un senso di paura, sappiate il motivo per cui vi capita di sentirvi arrabbiati. Siate in controllo di voi stessi, non persone condizionate da eventi esterni o da manifestazioni di idee che creano blocchi nella vostra consapevolezza. Siete un aspetto di Cristo Michael, e vivete la vostra vita individuale come una sua estensione. Egli impara mentre voi sperimentate e valutate. Ognuno di voi è altrettanto prezioso e amato. La scelta del vostro percorso di vita non è giudicata spiritualmente, anche se gli elementi della vostra incarnazione vengono messi in discussione riguardo alla direzione più adatta per voi da perseguire. Il vostro dono relativo alla capacità di fare delle scelte, vi apre alla critica e all’analisi da parte dell’Entità che vi ha dato tale capacità, in primo luogo. I suoi standard ed aspettative sono la base per valutare le vostre scelte.

Man mano che andate avanti e comprendete sempre più le situazioni complesse, ricordate che il vostro ruolo è quello di essere un esempio e di avere un influsso positivo per mezzo delle vostre scelte di vita, qualunque esse siano. L’apprendimento, come risultato di queste esperienze, apre nuove prospettive nelle vostre percezioni. Una più ampia percezione significa più compassione e desiderio di aiutare gli altri. Ogni istanza di sostegno o la comprensione che ne deriva è un valore inestimabile.

Esu

Traduzione: Lina Capettini 15  Marzo 2012

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Anti-spam: complete the taskWordPress CAPTCHA